Questo permetterà l’utilizzo delle app anche per abbonati che hanno riscontrato problemi di rinnovo automatico.

Tramite un comunicato, Apple fa sapere dell inizio di un periodo di tolleranza di fatturazione sugli abbonamenti delle app. Questa iniziativa faciliterà tutti quegli abbonati che hanno riscontrati difficoltà nel rinnovo automatico degli abbonamenti e permetterà loro di utilizzare i servizi fino a riscossione del pagamento. In questo modo, l’ abbonato potrà avere il tempo di risoluzione delle problematiche legate alla fatturazione, senza perdere la possibilità di sfruttare i servizi.

L’ azienda di Cupertino ha affermato che non sono previste interruzioni ai giorni di servizio, se il pagamento ha avuto esito positivo nel periodo di tolleranza.

Ora puoi abilitare Periodo di fatturazione per le tue app con abbonamenti con rinnovo automatico in App Store Connect. Il periodo di tolleranza della fatturazione ti consente di consentire agli abbonati il cui rinnovo automatico non è riuscito a causa di un problema di pagamento di continuare ad accedere ai contenuti a pagamento della tua app per un periodo di tempo mentre Apple tenta di riscuotere il pagamento. Non ci saranno interruzioni ai giorni di servizio a pagamento dell’abbonato o alle tue entrate se Apple è in grado di recuperare l’abbonamento entro il periodo di tolleranza.

Secondo Apple, il periodo di grazia varierà in base alla durata dell’ abbonamento. Gli abbonamenti che durano una settimana avranno un periodo di tolleranza di sei giorni, mentre tutti gli abbonamenti più duraturi avranno un periodo di grazia di 16 giorni. Tutto ciò accade in quanto gli abbonamenti garantiscono una sostanziosa fonte di entrate rispetto ai singoli acquisti. Pertanto Apple sarà in grado di racccogliere il massimo introito con il minimo sforzo.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - SkyLeaks.it | Do not miss any TechNews - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.