Teoricamente il nuovo gioiellino Apple dispone di un processore più veloce del 20% rispetto ai predecessori. Sarà davvero così?

Il confronto tra i due capolavori dell’azienda di Cupertino non è andato come sperato. Il nuovo iPhone 11 Pro ha perso miseramente il test di velocità di avvio delle app. I test di avvio delle app, che consistono nel lanciare una serie di app in successione, permettono di misurare la prestanza dei processori dei dispositivi. In questo caso, il test tra i due smartphone Apple ha rilevato delle debolezze nell’11 Pro.

Almemo sulla carta, il processore di quest’ultimo sarrebbe prestante un 20% in più rispetto ai predecessori. Questa differenza però non è stata rilevata nei test portati avanti da EverythingApplePro, che ha messo a confronto l’iPhone 11 Pro, l’iPhone XS e l’iPhone X.Nel primo round di test,  l’ X è rimasto totalmente in svantaggio, ma  l’iPhone 11 Pro ha oltrepassato l’iPhone XS solo con un secondo di vantaggio. Nel secondo round, l’XS taglia il traguardo riuscendo a mantenere più app attive in RAM e completando il test in 5 minuti e 21 secondi.  Il nuovo iPhone 11 Pro invece, in 5 minuti e 49 secondi. L’iPhone X ha concluso il test in 7 minuti, 27 secondi.

Un risultato, questo, davvero bizzarroiPhone XS e iPhone 11 Pro dispongono della stessa quantità di RAM, ma come mai l’XS è riuscito a tenere in vita più quantità di app? Questo potrebbe essere dovuto a delle defaillance nel nuovo sistema operativo che ancora non sono state colmate. Sicuramente le varie app devono essere ancora ottimizzate per il neonato iOS 13.

Ciò che deve essere ottimizzato è anche il nuovo S.O. Già dal prossimo 24 settembre data in cui verrà rilasciato il nuovo iPadOS, potrebbero subentrare cambiamentiApple rilascerà un update, ossia iOS 13.1 (attualmente in beta), e questo sicuramente includerà migliorie per i nuovi iPhone che verranno verificate con nuovi test.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - SkyLeaks.it | Do not miss any TechNews - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.