Apple ha annunciato che investirà un miliardo di dollari nella costruzione di un campus a Austin, in Texas, negli Stati Uniti. L’investimento potrebbe creare, nei prossimi anni, fino a 15.000 posti di lavoro, secondo le stime della società californiana.

Apple annuncia l’investimento di 1 miliardo di dollari per la costruzione di una nuova sede ad Austin, in Texas, e investimenti per 10 miliardi di dollari, nei prossimi 5 anni, per la costruzione di nuovi centri di elaborazione dati (data center) in vari stati degli Usa. Le operazioni saranno in linea con gli obiettivi, annunciati a gennaio, di creare 20mila nuovi posti di lavoro entro il 2023 e di investire 30 miliardi.

In una nota, Apple, sottolinea di aver fatto 6mila nuove assunzioni negli Stati Uniti nel corso del 2018, con la forza lavoro americana complessiva che ora ammonta a 90mila unità e interessa tutti e 50 gli Stati.

Nel corso dell’anno, Apple aveva affermato di voler investire 30 mil0iardi di dollari negli Stati Uniti nel corso di 5 anni, creando piu’ di 20.000 posti di lavoro; 10 miliardi dovrebbero essere investiti nella costruzione, in tutto il Paese, di data center. Nel 2018, Apple ha creato 6.000 posti di lavoro negli Stati Uniti, dove ora impiega 90.000 persone in tutti e 50 gli Stati.

Le azioni di Apple hanno perso più del 25% dall’inizio di ottobre, cancellando oltre 300 miliardi di capitalizzazione, a causa soprattutto delle preoccupazioni degli investitori sul futuro degli iPhone, la cui richiesta appare in calo.

 

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - SkyLeaks.it | Do not miss any TechNews - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.