Apple, a sorpresa, annuncia e rilascia i nuovi MacBook Pro 2019, con processori e tastiera aggiornati

Apple ha aggiornato il MacBook Pro con processori Intel Core più veloci di ottava e nona generazione, per la prima volta a 8-core. MacBook Pro offre prestazioni due volte più veloci rispetto al MacBook Pro con processore quad-core e prestazioni del 40% superiori rispetto al MacBook Pro 6-core: è il notebook Mac più veloce di sempre. Con i nuovi processori, una grafica potente, il brillante e colorato display Retina, le unità SSD ultraveloci, il chip Apple T2 Security, una batteria che dura tutto il giorno e il sistema operativo macOS, questo MacBook Pro è il miglior notebook pro al mondo.

“Dagli studenti universitari agli sviluppatori, fino ai video editor, rimaniamo sempre più stupiti dalle grandi cose che i nostri clienti riescono a fare con il MacBook Pro,” ha dichiarato Tom Boger, Senior Director Mac Product Marketing di Apple. “E ora, grazie ai processori 8-core che offrono un incremento notevole delle prestazioni, lo splendido display Retina, l’archiviazione veloce, la batteria che dura tutto il giorno e il sistema operativo macOS, MacBook Pro si riconferma il miglior notebook pro al mondo; non vediamo l’ora di scoprire quali altri incredibili progetti realizzeranno i nostri clienti.”

Incremento di prestazioni per i workload professionali

MacBook Pro è più potente che mai ed è perfetto per scrivere codice, elaborare immagini ad alta risoluzione, effettuare il rendering di grafica 3D, montare stream multipli di video 4K e tanto altro. MacBook Pro 15″ integra ora processori Intel Core 6-core e 8-core più veloci, con velocità Turbo Boost fino a 5GHz, mentre MacBook Pro 13″ con Touch Bar offre processori quad-core più veloci, con velocità Turbo Boost fino a 4,7GHz.
Rispetto al più veloce MacBook Pro 15″ quad-core, il nuovo MacBook Pro con processori 8-core è fino a due volte più veloce.
  • I produttori musicali possono riprodurre progetti multi-traccia di grandi dimensioni con il doppio di plug-in Alchemy in Logic Pro X
  • I designer 3D possono effettuare i rendering fino a due volte più velocemente in Maya Arnold.
  • I fotografi possono apportare modifiche e applicare filtri complessi con velocità fino al 75% superiori in Photoshop.
  • Gli sviluppatori possono scrivere codice con velocità fino al 65% superiori in Xcode.
  • Gli scienziati e i ricercatori possono elaborare complesse simulazioni fluidodinamiche con velocità fino al 50% superiori in TetrUSS.
  • I video editor possono montare fino a 11 stream multicam simultanei di video 4K in Final Cut Pro X

Apple afferma e conferma che sta utilizzando “nuovi materiali” nel meccanismo degli switch, in modo tale da ridurre significativamente il verificarsi di pressioni di tasti doppi o non premuti correttamente.

Per chi fosse interessato, è già possibile acquistare le nuove versioni da 13″ e da 15″ tramite la seguente pagina.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti…

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - SkyLeaks.it | Do not miss any TechNews - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.