Apple riserva sempre delle soprese e potrebbe dirigersi verso un cambio di politica. Cosa dovremmo aspettarci dal futuro?

Prima dell’iPhone XS, Apple aveva un approccio molto semplice alla sua gamma di iPhone. Il cliente poteva acquistare un modello nuovissimo oppure acquistare uno qualsiasi dei modelli più vecchi, incluso il fiore all’occhiello dell’anno scorso.

La situazione cambia nel corso dello scorso anno, quando iPhone X scompare e ai clienti non rimane altro che scegliere tra tre opzioni:

  • il top di gamma dell’ anno prima (XS o XS Max);
  • il modello di fascia bassa di quell’anno (XR);
  • un modello vecchio che disponeva ancora del tasto Home (7 o 8)

In sostanza, coloro che optavano per il modello dell’anno scorso, sono stati spinti a comprare il modello XR.

Dan Moren di MacWorld, si chiede se questo accadrà anche nei prossimi mesi:

Cosa accadrà quest’anno? I modelli XS o XS Max faranno la fine dell iPhone X e saranno sostituiti da un top di gamma? Oppure Apple  tornerà ai suoi vecchi passi e renderà  XS e XS Max  delle alternative più convenienti ai nuovi modelli top di gamma?

Dovendo immaginare un possibile scenario, è possibile che per il 2020 il cliente si trovi costretto a tenere conto di 4 opzioni, ossia:

  • top di gamma del 2019 in due dimensioni
  • Il modello di fascia bassa (equivalente all’XR)
  • iPhone XR originale a un prezzo molto più basso
  • Tutti i modelli con pulsante Home fuori dal mercato

Partendo dal fatto che sarebbero modelli caratterizzati dall ultimo design in progettazione e che normalmente Apple sconta i vecchi modelli di circa 100 $ all’anno,  i clienti sarebbero piu invogliati a optare per queste opzioni. Otterrebbero quindi migliorie dei nuovi modelli (senza tasto Home e con Face ID) allo stesso prezzo dei vecchi. Chiaramente queste sono solo scenari possibili, ma l’ azienda di Cupertino è sempre pronta a sorprenderci.

Voi, invece, cosa vi aspettate dal 2020? Lasciate la vostra opinione nel box commenti.

 

 

 

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - SkyLeaks.it | Do not miss any TechNews - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.