Grazie a un nuovo programma, Apple offre la riparazione gratuita per iPhone 6s e iPhone 6s Plus con problemi di accensione.

 

Se la notizia di un nuovo evento ad Ottobre  ha portato scompiglio tra i milioni di utenti della mela mangiata, l’iniziativadi cui vi andremo a parlare investirà una buona fetta di user. I proprietari di iPhone 6s e 6s Plus con problemi di accensione staranno facendo i salti di gioia. questo perchè Apple ha ufficializzato il lancio di un software che potrebbe risolvere dei problemi a non poche persone. I problemi sarebbero causati da un componente difettoso che impedirebbe l’accensione e starebbero interessando i device lanciati tra ottobre 2018 e agosto 2019. La stessa azienda afferma:

Apple ha stabilito che alcuni dispositivi iPhone 6s e iPhone 6s Plus potrebbero non accendersi a causa di un componente che potrebbe non funzionare. Questo problema riguarda solo i dispositivi all’interno di un intervallo di numeri di serie limitato prodotti tra ottobre 2018 e agosto 2019.

Il programma di riparazione copre i dispositivi iPhone 6s e iPhone 6s Plus interessati per 2 anni dopo la prima vendita al dettaglio dell’unità.

Chiaramente non tutti i dispositivi sono interessati dall’inconveniente e, per effettuare le opportune verifiche, basterà controllare il proprio numero di serie. In realtà la procedura è più semplice del previsto. Basterà collegarsi sul sito di Apple, inserire il numero seriale del proprio dispositivo e verificare se conforme o meno. In caso di idoneità, l’azienda di Cupertino consiglia di recarsi presso un Apple Store o fornitore autorizzato. Nella stessa maniera, chi ha fatto riparare il proprio dispositivo prima dell’iniziativa appena lanciata, potrà usufruire di un rimborso dei costi del servizio di assistenza.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - SkyLeaks.it | Do not miss any TechNews - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.