Possiamo dire che la novità non è tanto la connettività LTE ma quanto l’introduzione di questa modalità nella nostra nazione!

“Ebbene sì”, già partendo dall’Apple Watch Series 3, abbiamo visto l’introduzione della modalità cellulare su Apple Watch che; purtroppo, è stata implementata per lo scorso anno solo in alcuni paesi  “selezionati”. Quest’anno, o meglio, ieri sera, questa modalità è stata ampliata sul nuovo Apple Watch Series 4 con nuovi operatori tra cui uno a noi molto noto; ovvero Vodafone.

Come si vede riportato nell’immagine pubblicata dai colleghi di iSpazio.net; un utente ha contattato l’assistenza vodafone per avere chiarimenti in merito ad eventuali costi per questo nuovo servizio; capiamo insieme cosa ha scoperto!

 

La domanda dell’utente è ben chiara: “In merito all’Apple Watch presentato ieri, siccome con questo dispositivo è possibile condividere lo stesso piano e numero di telefono, mi verrà chiesto di pagare un extra oppure no?” La risposta di Vodafone è altrettanto chiara e direi molto rassicurante: “Non pagherai niente extra :)”. In questa risposta non sono trapelate informazioni in merito a date, disponibilità ecc… solo l’affermazione che dice che non sono previsti costi aggiuntivi per questo servizio. Basta perciò possedere una SIM Vodafone.

COSA SERVE PER USUFRUIRE DEL SERVIZIO?

I requisiti per il servizio Vodafone + Apple Watch LTE in Italia non sono moltissimi ma è doveroso portarli alla vostra attenzione:

  • L’Apple Watch Series 4 LTE può essere abbinato solamente ad iPhone 6 o successivi con sistema operativo iOS 12 (o successive)
  • Per utilizzare il servizio è necessario ovviamente avere lo stesso operatore sia su iPhone che su Apple Watch (Vodafone in Italia)
  • Il roaming non è disponibile fuori dalle aree coperte dall’operatore

 

 

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - SkyLeaks.it | Do not miss any TechNews - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.