La notizia è ufficiale, dal 2019 quella che sembrava la piattaforma esente da pubblicità cambierà orientamento!

Dal team di Zuckerberg, precisamente da Luca Colombo, Country director di Facebook Italia, arrivano le conferme. Dal 2019 inizieranno a comparire le prime pubblicità sulla famosa e utilizzatissima piattaforma di messaggistica.

Whatsapp, piattaforma del colosso di Mark Zuckerberg, era gestita da Jan Koum che, da tempo ha ceduto il comando a Facebook. Fu Koum stesso, però, che garantì la completa gratuità della piattaforma ed il team di Facebook sta per “infrangere” questa regola.

La bella, se così possiamo dire, notizia è quella che le pubblicità non figureranno nelle chat ma solamente tra gli stati, come già avviene su Instagram.

Infine, le aziende, potranno comunicare con i propri clienti attraverso i bot come già avviene su Telegram.

Voi cosa ne pensate di questa mossa di Zuckerberg? Fatecelo sapere nei commenti…

 

 

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - SkyLeaks.it | Do not miss any TechNews - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.