Imminente l’arrivo del nuovo iOS 13 sui dispositivi Apple. Vediamo insieme come procedere

Nell’ evento dello scorso dieci settembre, Apple aveva annunciato l’ imminente arrivo del nuovo sistema operativo iOS 13. La data di rilascio sarà il 19 settembre e il nuovo sistema potrà essere scaricato dai dispositivi compatibili. Se vi state chiedendo se il vostro iPhone sia compatibile, state tranquilli perchè il nuovo SO sarà compatibile con la maggior parte degli iPhone attivi. Per sfatare ogni miinimo dubbio, vi lasciamo qui di seguito l’elenco:

  • iPhone
  • iPhone 11
  • iPhone 11 Pro, iPhone 11 Pro Max
  • iPhone XS Max, iPhone XS
  • iPhone XR
  • iPhone X
  • iPhone 8, iPhone 8 Plus
  • iPhone 7, iPhone 7 Plus
  • iPhone SE
  • iPhone 6s
  • iPhone 6s Plus
  • iPod Touch (7a generazione)

Perché aggiornare e come farlo

Se avete dubbi sull’ utilità dell aggiornamento, il nostro consiglio è quello di approfittarne. Con il nuovo SO, Apple introdurrà notevoli funzionalità sui dispositivi piu recenti e miglioramento nelle prestazioni in quelli più datati. Nello specifico, sono previste una riduzione delle dimensioni delle app, brower più intuitivo, nuovi strumenti di fotoritocco, Mappe dotate di StreetView, effetti speciali, tanto per citarne solo alcune.

Appena apparirà la notifica di aggiornamento, non dovrete far altro che seguire il seguente passaggio  Impostazioni > Generali > Aggiornamento Software e procedere alle operazioni previste. Il consiglio che vi diamo, se non volete perdere tutte le info, dati, foto presenti nei vostri smartphone, è quello di effettuare un Backup. Questo, infatti, salva spesso la vita in tutti i casi, soprattutto se dovessere esserci degli intoppi nella fase di aggiornamento. Si sa, prevenire è meglio che curare!

Però, per chi non fosse pratico, ricordiamo che la copia dei dati può essere fatta in due modi estremamente semplici. Sia tramite iCloud, e può essere utilizzato lo smartphone, sia tramite PC. Il primo è forse tra i due metodi quello più comodo, ma Apple offre solo 5GB di spazio per archiviare i vostri contenuti, pertanto dovrete selezionare con cura i dati da salvare. Attenzione, però, che tanto le foto come i video potrebbero esaurire subito il limitato spazio offerto da Apple. Per selezionare cosa salvare o meno, basterà recarvi in Impostazioni> Nome e Cognome> Cloud e potrete gestire gli switch come più vi aggrada.

 

Per il backup da PC, invece, si dovrà sfruttare l’ ultima versione di iTunes, debitamente installata. In questo caso, non bisognerà fare altro che collegare l’ iPhone per mezzo di cavo, aprire il software e cliccare sull’ icona del dispositivo. Questa procedura aprirà una finestrella dove sarà possibile individuare la sezione Backup e cliccare su “Effettua Backup adesso”.

Come scaricare e installare iOS 13

Per scricare e installare iOS 13, il modo migliore è quello di intervenire direttamente dal proprio iPhone. Per fare ciò, bisogna predisporre di una buona connessione wifi in modo da evitare intoppi e problematiche nella fase clou. Dopo aver avviato l’ aggiornamento dalla sezione Impostazioni, iPhone controllerà se sono disponibili nuovi aggiornamenti. Dopo averlo rilevato, sarà necessario cliccare sul pulsante Scarica e attendere che la procedura sia finita. Alla fine, apparirà il tasto Installa che darà avvio al processo di installazione vero e proprio. Ci raccomandiamo di non utilizzare il dispositivo fino ad avvenuto completamento dell operazione.  Nel caso in cui alle ore 19 non riusciate a rilevare l’ aggiornamento del nuovo SO, attendete una decina di minuti e riprovate. Probabilmente, i server dovranno gestire a fatica milioni di download nel giro di pochi minuti.

Se questo susseguirsi di gesti non fa per voi, potrete sempre optare per l’installazione tramite iTunes. Ecco come procedere:

  • Installate la versione più recente di iTunes sul computer (si scarica da qui)
  • Collegate il dispositivo al computer
  • Aprite iTunes e seleziona il dispositivo.
  • Fate clic su Riepilogo, quindi su Verifica aggiornamenti.

Segnaliamo che, nei primi momenti di utilizzo di iOS 13, il vostro dispositivo potrebbe risultare lento. Non abbiate paura, si tratta semplicemente di una fase iniziale che si stabilizzerà nel momento in cui il sistema si assesterà completamente.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - SkyLeaks.it | Do not miss any TechNews - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.