Apple rilascia il nuovo aggiornamento del proprio sistema operativo, si tratta di iOS 12.4. Con essa arriva una feature che molti aspettavano da tempo: per importare tutti i dati, tra due iPhone, basterà usare la funzione iPhone Migration.

Come di consueto Apple, in questi giorni di luglio, ha rilasciato una serie di aggiornamenti per tutti i propri dispositivi: iOS 12.4 per smartphone e tablet, watchOS 5.3 per smartwatch, macOS 10.14.6 per i computer e tvOS 12.4 per la Apple TV. Queste release non erano state annunciate nel corso del precedente WWDC, si tratta di versioni pubblicate dell’azienda di Cupertino per correggere una serie di bug all’interno del proprio ecosistema.

Risultati immagini per ios 12.4 iphone migration

Già tempo fa avevamo avuto degli indizi sul possibile implemento di questa funzionalità nel prossimo aggiornamento targato Apple, si poteva osservare un’icona, all’interno del codice sorgente della beta, che mostrava due iPhone collegati fra loro con un cavo, in modo tale da far carpire il suo significato: il passaggio di dati da vecchi a nuovi iPhone.

Ma la vera novità, rilasciata all’interno di iOS 12.4, riguarda la funzionalità segreta denominata iPhone Migration: essa ci permette di trasferire direttamente i dati da un vecchio iPhone a uno nuovo, semplicemente avvicinando i due dispositivi. Il trasferimento funzionerà sfruttando la connessione di entrambi i dispositivi ad una connessione Wi-Fi locale, ma è anche possibile trasferire i dati via cavo, utilizzando un adattatore per fotocamera USB3 ed un cavo Lightning.

Ricordiamo che affinchè questa migrazione di dati, tra i due iPhone, avvenga è necessario che entrambi i dispositivi cellulari Apple siano aggiornati alla versione iOS 12.4 o successive.

Con l’aggiunta di questa nuova funzionalità possiamo del tutto ignorare i classici backup iCloud o iTunes, dato che iPhone Migration trasferirà tutti i dati e le impostazioni contenuti dal vecchio iPhone al nuovo: foto, contenuti multimediali, dati delle app, impostazioni e così via.

L’unico difetto che potreste incontrare nell’applicazione di questa nuova feature è il tempo di trasferimento dei contenuti tra i due iPhone, infatti molto dipenderà dalla velocità delle vostra connessione wireless e dalla quantità di dati che vengono spostati.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - SkyLeaks.it | Do not miss any TechNews - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.