GoodBarber é la piattaforma leader in Europa nella creazione di applicazioni mobile native e di Progressive Web App.

Creare una propria app è un sogno nel cassetto che coltiviamo in molti. Negli ultimi anni scrivendo su questo blog ci ho pensato spesso: pensavo che sarebbe stato bello offrire un’app gratuita per permettere ai lettori di SkyLeaks di entrare direttamente nel mio mondo fatto di gadget, news ed app scoperte un po’ per caso un po’ per passione.

GoodBarber è una piattaforma che permette a chiunque di creare un’app, senza alcuna necessità di avere conoscenze tecniche di programmazione: creare un’app con GoodBarber è un po’ come usare WordPress per creare un blog. E così, in poco tempo, senza studiare linguaggi di sviluppo..

Come funziona GoodBarber

Per iniziare anche tu a creare la tua app con GoodBarber, vai al sito http://it.goodbarber.com/ e clicca su Crea la tua app.

Dai un nome al tuo progetto e scegli una categoria tra quelle proposte. Dopodiché inserisci il tuo indirizzo email (che servirà come login per accedere al servizio) e una password.

 

Adesso puoi subito iniziare a lavorare alla tua app inserendo i contenuti. Puoi farlo aggiungendo al progetto nuove sezioni sottoforma di blog post, video, foto, profili social, moduli e persino pagine e-commerce. GoodBarber è molto intuitiva: ci vorrà poco per capirne la logica. Per creare una sezione basta scegliere un titolo, un’icona che la contraddistingue e un’URL da cui recuperare i dati e poi cliccare su Aggiungi per inserirla nel progetto della tua app.

 

 

Una volta inseriti tutti i contenuti, puoi divertirti a dare un volto all’app scegliendo un coloratissimo tema tra quelli già pronti e personalizzandone poi il design, i menu, le splashscreen e le icone con le immagini caratterizzanti del tuo sito o del tuo progetto. Il bello di GoodBarber è che puoi vedere in tempo reale le conseguenze delle modifiche grazie alla funzionalità anteprima.

Puoi visualizzare l’anteprima all’interno del dispositivo che preferisci: iPhone o Android e all’interno della piattaforma puoi persino visualizzare l’app in formato interattivo sul tuo cellulare, prima ancora che venga accettata dagli store.

 

 

Ci sono poi la sezione Utenti, da dove puoi inviare messaggi sottoforma di notifiche push a chi usa l’app e la sezione Audience, dove puoi visualizzare varie statistiche relative all’uso che viene fatto dell’app: in quanti la scaricano ogni giorno, quante volte al giorno la aprono, quanto tempo ci passano, e così via. In questa stessa sezione puoi accedere alle funzioni per monetizzare l’app con banner e splashscreen e creare dei badge per promuoverla su siti web e blog.

 

Inviare l’app agli store

Quando aspetto e contenuti dell’app ti avranno soddisfato si arriva dunque al fatidico momento di inviare l’app Google Play Store o all’App Store di Apple e offrirla così al pubblico.

Per Android il processo è più semplice e hai di fronte due opzioni:

– Fare tutto da solo. In tal caso GoodBarber ti aiuta fornendoti delle guide online dettagliate.
– Optare per il servizio “Se ne occupa GoodBarber” (al costo di 50 euro, che corrispondono a 10 crediti). Puoi ad esempio optare per questa soluzione per la tua app Android, se non hai molta dimestichezza con la tecnologia e vuoi essere sicuro che tutto vada a buon fine o semplicemente se vuoi risparmiare tempo.

 

Per iOS il processo funziona in modo differente. Tutte le applicazioni inviate ad App Store devono passare obbligatoriamente attraverso una revisione effettuata dal team di GoodBarber. Il costo è di 290€ e include 4 crediti.

 

Ricorda poi che prima di inviare l’app agli store, devi registrarti come sviluppatore e che l’operazione ha un costo: se vuoi creare un’app Android dovrai registrarti alla Google Play Developer Console e pagare una quota di registrazione di € 25 all’anno, se invece vuoi creare un’app iOS per iPhone o iPad, dovrai registrarti all’Apple Developer Program pagando una quota di € 99 annuali. Se fai sul serio ti sembrerà abbastanza ragionevole, altrimenti forse è meglio rinunciare.

 

Giudizio complessivo su GoodBarber

GoodBarber è uno dei migliori servizi in circolazione per creare la tua app: è capace di rendere molto semplice e persino divertente un’operazione lunga, complessa e a tratti noiosa. L’interfaccia intuitiva e in italiano, i temi già pronti e le procedure passo passo molto dettagliate accompagnano passo passo chi vuole creare un’app da zero, dalle fasi più creative di design a quelle più meccaniche di invio del file agli store. In poco tempo potrai arricchire l’app con vari tipi di contenuti e integrarla con i social network a cui sei iscritto: potrai visualizzare nell’app le foto di Instagram e i video di YouTube, ad esempio, e permettere agli utenti di accedere alla tua community su Facebook. Inoltre, potrai personalizzare vari aspetti dell’app, incluso le modalità di navigazione, inviare messaggi push e visualizzare varie statistiche d’uso dell’app, dai download alle visite.

Tutto questo a un costo molto competitivo, a partire da € 15 al mese (esistono diversi tipi di piani tariffari).

 

 

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - SkyLeaks.it | Do not miss any TechNews - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.