Il Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti d’America ha concesso una licenza temporanea a Huawei

Il colosso cinese, potrà continuare a fornire accesso ai servizi di Google e tutti aggiornamenti software fino al 19 agosto 2019, ma non potrà acquistare hardware da aziende statunitensi. Presto, però, Trump incontrerà il presidente della Cina al G20.

A seguito del ban di Trump, pare che Huawei possa tirare un respiro di sollievo. Al momento potrà “operare” solo con il relativo OS Android; a Huawei resta vietato l’acquisto di parti e componentistiche hardware americane, per la produzione di nuovi prodotti senza autorizzazioni di omologazione che, probabilmente, verranno negate.

Sembra che l’intenzione sia quella di limitare gli impatti non previeni su terze parti, che utilizzano hardware e apparecchiature Huawei“, ha dichiarato Kevin Wolf, avvocato ed ex funzionario del Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti d’America“.

Seguono aggiornamenti sulla vicenda…

 

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - SkyLeaks.it | Do not miss any TechNews - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.