Certificato un nuovo dispositivo da una agenzia cinese. Sarà mica il nuovo Huawei Mate 30 Lite?

E’ un periodo di novità per Huawei: dopo le notizie sul nuovo sistema operativo, arrivano delle novità nell’ambito dei dispositivi mobile. L’agenzia di certificazione cinese TEENA ha certificato un nuovo smartphone riportante le seguenti sigle SPN-AL00 e SPN-TL00. La scheda tecnica pubblicata dall’agenzia cinese ci fornisce dettagli succulenti su quelli che potrebbero essere i futuri dispositivi, come ad esempio Huawei Mate 30 Lite.

Dalla scheda tecnica si evince che il dispositivo disporrà di un display IPS LCD da 6,26 pollici display IPS LCD da 6,26 pollici. Nella parte posteriore, il consegno mobile avrà a disposizione quatto fotocamere con un sensore da 48  megapixel, abbinato a un altro da 8 megapixel. Quest’ultimi saranno accompagnati da due ulteriori sensori da due megapixel.

scheda tecnica huawei

Ciò che stuzzica la curiosità dei più è la presenza di Kirin a otto core, il nuovo processore progettato da Huawei. Nello specifico, dispone di due ARM Cortex-A76 con frequenza fino a 2,27 GHz e sei con struttura ARM Cortex-A55 con frequenza fino a 1,88 GHz. Il tutto è abbinato a una RAM di 6/8 GB e 128 o 256 GB di memoria interna. Le notevoli prestazioni del nuovo dispositivo dovrebbero essere supportate da una alimentazione di 3900 mAh. Passando al design, invece, il futuro Mate 30 Lite disporrà di una estetica accantivante, grazie alle due colorazioni: Midnight Black e Aurora. Secondo quanto specificato dalla scheda tecnica, lo smartphone avrà dimensioni di 156.1 x 73.9 x 8.3 mm e un peso di 178 grammi.

Se queste caratteristiche dovessero per davvero essere relative al nuovo Mate 30 lite, possiamo dire che sarà uno smartphone altamente innovativo. Peccato però non disporre di certezze in merito, ma vi terremo aggiornati non appena ci saranno ulteriori novità.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - SkyLeaks.it | Do not miss any TechNews - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.