Lo splendido design in vetro potrebbe compromettere la sicurezza dei dipendenti di Apple Park, ecco la soluzione adottata dall’azienda.

Il nuovo Apple Park è una riflessione in dimensioni enormi del design che l’azienda mette nei suoi prodotti. La struttura è un cerchio che può sembrare una base militare oppure un’astronave aliena riserva molte sorprese ed innovazioni; tra le più importanti, troviamo alcune novità riguardanti la riduzione dell’impatto ambientale e del risparmio energetico.

Troviamo, infatti, molte piante e pannelli solari che rendono l’edificio quasi ad impatto zero, ma il problema principale è l’ingente quantità di vetro!


Il nuovo visitor center di Apple Park

 

Come si può ben vedere dalla fotografia a partire dal Visitor Center, Apple Park ha una struttura composta principalmente di vetro e materiali trasparenti, dagli spazi destinati ai visitatori agli uffici. Questo è il vero problema, i dipendenti, involontariamente non si accorgono dei vetri andandoci a sbattere contro e provocandosi lievi ferite.

 


Gli uffici e le zone interne di Apple Park ricche di pareti in vetro

 

Apple, per tutelarsi da possibili interventi burocratici, ha contattato l’azienda che ha progettato l’edifico, ovvero quella gestita da Norman Foster, archietetto che cura praticamente tutta la progettazione Apple; commissionando la realizzazione di piccoli adesivi neri da applicare in modo da combattere gli urti involontari.

Non sappiamo se la soluziuone adottata da Apple sarà definitiva, ma speriamo che contribuisca a far diminuire gli incidenti.

 

 

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - SkyLeaks.it | Do not miss any TechNews - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.