Una delle funzioni meno discusse, ma più utili, del prossimo sistema operativo mobile di Apple riguarda l’autonomia del telefono migliorata dalla “Ricarica Ottimizzata”

Una delle nuove funzionalità di iOS 13 è la cosiddetta “battery optimization“, cioè l’ottimizzazione della ricarica della batteria dello smartphone che, assicura Apple, ne migliora di molto la durata nel tempo. Come sappiamo, le batterie a litio sono soggette a deterioramento e quindi con il passare del tempo la loro capacità massima tende a calare.

Se già gli smartphone odierni, pur agganciati per diverse ore al caricabatterie, non tengono mai il livello costantemente al 100%, con Ricarica Ottimizzata l’estremizzazione dell’autonomia va anche oltre. Nella pratica, l’intelligenza artificiale del processore Bionic degli ultimi iPhone, impara a riconoscere le abitudini di un utente, compresi i tempi in cui, di solito, lascia lo smartphone sul comodino per ricaricarlo. Così facendo, l’IA porta l’energia generale all’80%, non di più, fornendo la spinta finale solo all’ultimo, presumibilmente quando ci si sta svegliando. Se puntiamo l’orologio alle 8 del mattino, tenendo collegato l’iPhone alla corrente sin dalla sera prima, in un paio di ore vedremo l’energia salire e poi bloccarsi, come in uno stato di congelamento. Verso le 7, il processo riprenderà, arrivando alle 8 al 100%.

Questa funzione, secondo Apple, serve a non far degradare la batteria agli ioni di litio più del dovuto. Troppo spesso dimentichiamo che i nostri smartphone, dipendono comunque da un modulo interno, che con il tempo riduce in quanto a prestazioni. Caricare costantemente il cellulare non è un bene ma non lo è nemmeno uscire di casa con una percentuale bassa. Per questo, la maggior parte dei produttori raccomanda di seguire una semplice regola, quella del «40-80», ossia di tenere la batteria tra il 40% e l’80% di carica, nè di più, nè di meno.

E’ una cosa davvero sofisticata e ben pensata ma chi non dovesse gradire questa funzione e volesse ricaricare al massimo la propria batteria senza curarsi troppo dell’invecchiamento e del rallentamento del dispositivo, allora può semplicemente entrare in Impostazioni > Batteria > Stato Batteria e disattivare il toggle in corrispondenza di “Caricamento ottimizzato della batteria“.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - SkyLeaks.it | Do not miss any TechNews - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.