Grande novità presentata da Apple ieri, nel mezzo della WWDC19, quella del supporto del mouse su iOS 13 direttamente su iPad

Si è da poco concluso il Keynote della WWDC19 e non mancano di certo le novità da parte dell’azienda di Cupertino. Di fatto con iPadOS 13, è stato annunciata la possibilità di collegare i supporti di memoria USB e di conseguenza introduce il supporto ai mouse, sia USB, compreso il Magic Trackpad di Apple, sia quelli collegati tramite Bluetooth.
Erano anni che gli utenti lo chiedevano, e i loro desideri sono stati esauditi.

Con l’annuncio di ieri, Apple sembra aver capito che senza alcune di queste features, la capacità di iPad non viene sfruttata al massimo, e con iPadOS porta finalmente il tablet su un nuovo livello in grado di competere con dispositivi di un determinato target.

Uno dei primi sviluppatori ad usare il nuovo sistema operativo in versione beta è stato Steven Troughton-Smith ed una delle prime operazioni che ha fatto è stata quella di controllare se fosse disponibile un supporto mouse: l’ha trovato semplicemente attivando una opzione di Accessibilità. La funzionalità al momento implica alcuni compromessi: non è estensibile a schermi secondari e non permette la mappatura dei tasti destro e sinistro.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - SkyLeaks.it | Do not miss any TechNews - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.