Lenovo Z5 è stato da poco annunciato, ma certamente non corrisponde allo smartphone fullscreen che ci aspettavamo. Dopo aver condiviso le bozze di un dispositivo senza notch, si è venuto a sapere, tramite la presentazione ufficiale,  che in quest0 Lenovo Z5 la discutissima  “tacca” è presente ed anche con un certo colpo d’occhio.

 

 

Non si parlava d’altro in questi giorni: Lenovo Z5 aveva stupito tutti con tutti i suoi disegni e render che lo rappresentavano come uno smartphone fullscreen, quindi senza la presenza del  “notch“, invece la realtà si è dimostrata ben diversa: pochi giorni fa il top di gamma dell’azienda cinese è stato presentato in Cina e come si è potuto ben vedere notiamo la presenza della vistosa “tacca“.

 

 

Caratteristiche

Il nuovo smartphone di casa Lenovo è stato presentato pochi giorni fa a Pechino,in Cina e oltre quindi alla novità della presenza del consueto “notch” troviamo anche una sottile cornice in basso . Lenovo Z5 ha un display IPS da 6,2 pollici con diagonale 1080p ed un rapporto di forma di 19:9. Secondo quanto detto dall’azienda cinese le cornici di questo Z5 sono decisamente più sottili degli altri top di gamma come Xiaomi Mi8 o Apple Iphone X e inoltre è stato affermato anche che il “notch” risulta sempre di dimensioni minore rispetto agli altri due smartphone presi in questione prima.

 

Inoltre Lenovo ha posizionato la fotocamera nella parte inferiore dello schermo, qui la capillarità della cornice non si nota così tanto . Questo dispositivo marchiato Lenovo appare tanto come un Iphone X rovesciato dove al posto della tacca è stata usata una cornice continua.  Questo accade perché ancora tutt’oggi Apple rimane l’unico produttore di smartphone che riesce a far apparire il bordo inferiore tanto spesso quanto il resto della cornice, grazie ad un particolare modello di brevetto di schermo piegato dove i connettori del pannello, anzichè essere nella zona inferiore, finiscono dietro.

Per quanto riguarda la scheda Hardware in questo Lenovo Z5 é montato un SoC Qualcomm Snapdragon 636, inoltre è dotato di una doppia fotocamera posteriore da 16 MP + 8 MP con apertura f/2.0, feature AI, autofocus e flash LED e di una fotocamera anteriore da 8 MP f/2.0. Per quanto riguarda la batteria troviamo una capacità di 3300 mAh e con la possibilità di ricaricare il device a 15 W.

Sponda Software troviamo l’aggiornamento di Android 8.1 Oreo, ovviamente accompagnato dall’interfaccia dell’azienda stessa ZUI 3.9, anche se è stato detto che presto potremo trovare l’arrivo della  ZUI 4.0 accompagnata dalla versione di Android P.

 

 

Specifiche Tecniche

  • Schermo: 6,2” full HD+ (1.080 x 2.246 pixel, 19:9), 500 nit, DCI-P3, contrasto 1.500:1
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 636 con GPU Adreno 509
  • RAM: 6 GB LPDDR4x
  • Memoria interna: 64 / 128 GB espandibile (con microSD fino a 256 GB)
  • Fotocamera posteriore: 16 megapixel, f/2.0, PDAF + 8 megapixel
  • Fotocamera frontale: 8 megapixel, f/2.0
  • Connettività: hybrid dual SIM (nano + nano/microSD), 4G VoLTE, Wi-Fi 802.11 ac dual band, Bluetooth 5.0, GPS + GLONASS, USB Type-C
  • Dimensioni: 153 × 75,65 × 7,85 mm
  • Peso: 165 grammi
  • Batteria: 3.300 mAh con fast charging
  • OS: Android 8.1 Oreo con ZUI 3.9 (sarà aggiornato a ZUI 4.0 con Android P)

 

 

 

Prezzo e data di uscita

I prezzi rivelati dall’azienda cinese in occasione della presentazione di questo Lenovo Z5 sono piuttosto “agevoli“: per la versione in colorazione Black con 6 GB di RAM e 64 GB di memoria interna  troviamo un prezzo di  1.299 Yuan (circa 173 euro)  e per le colorazioni Indigo Blue e Aurora Blue si raggiunge un prezzo di 1399 Yuan.  Mentre quella con 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna  costa 1.799 Yuan (circa 240 euro). Il nuovo top di gamma di casa Lenovo sarà disponibile per l’acquisto in Cina dal 12 Giugno. Purtroppo non si sanno ancora notizie certe sull’uscita dello smartphone in Europa.

 

 

 

 

 

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - SkyLeaks.it | Do not miss any TechNews - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.