Notizie non piacevoli per gli utenti italiani di Netflix: gli abbonamenti hanno subìto gli incrementi di prezzo che ormai ci aspettavamo da tempo.

É successo quanto previsto da un po’: Netflix Italia ha aumentato prezzi degli abbonamenti. Non è il primo cambiamento annunciato dalla piattaforma di streaming: ad aprile, infatti, è stata eliminata la possibilità di accedere al periodo di prova per tutti gli utenti.

Stavolta, invece, il cambiamento andrà ad interessare gli abbonamenti mensili. Se la tariffa Base, che permette la visione su un solo schermo al prezzo di € 7.99, resterà invariata, diverso sarà per i restanti abbonamenti. La tariffa Standard, che permette la visualizzazione in HD dei contenuti, subirà l’incremento di un euro, passando da € 10.99 a € 11.99. La tariffa Premium avrà un costo di € 15.99, cioè ben 2 euro in più rispetto al costo iniziale. Quest’ultima prevede la visione dei contenuti della piattaforma su ben 4 schermi e 4K HDR.

La piattaforma di streaming ha reso visibili le nuove tariffe sul proprio sito rendendole già disponibili per i nuovi abbonamenti.  Per gli utenti già abbonati, invece, non sono state ufficializzate le modifiche. Di fatti, queste saranno notificate agli utenti circa un mese prima dell’effettiva variazione di prezzo.

abbonamenti netflix

In aggiunta, Netflix sta valutando il ritorno della prova gratuita di 7, 14, 30 giorni solo, però, per alcuni utenti. Come affermato dalla società:

“Stiamo testando la disponibilità e la durata di una prova gratuita per capire meglio come i consumatori valutano Netflix. Questi test tipicamente variano in termini di durata e paesi, e potrebbero non diventare permanenti”

E voi cosa ne pensate di queste modifiche di prezzo? Fatecelo sapere nei commenti…

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - SkyLeaks.it | Do not miss any TechNews - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.