Secondo quanto dichiarato da Alen Wu, Presidente di OPPO, Reno sarà parte integrante della strategia di crescita globale del brand

Oppo Reno e Reno 10x Zoom sono finalmente arrivati in Europa. Disponibili anche per i clienti italiani, i due capolavori di Oppo presentano delle caratteristiche tecniche che hanno lasciato tutti a bocca aperta. L‘Hybrid zoom 10x e la fotocamera pop-up sono solo alcune delle caratteristiche che fanno dei due smartphone due punte di diamante di casa Oppo. Per non farsi mancare nulla, Oppo ha lanciato anche una versione 5G  disponibile al momento solo per gli utenti Svizzeri. Vediamo i tre modelli nel dettaglio.

Oppo Reno Series: design ed estetica

Partendo ad analizzare i modelli dal punto di vista estetico, il primo dettaglio che salta all’occhio è la cura del design e una certa qualità dei materiali. Totalmente realizzati in vetro con finitura lucida, quello anteriore risulta essere un Gorilla Glass 5 totalmente mancante di sporgenze, mentre quello che protegge lo schermo è un Gorilla Glass 6. Il display è un tipo OLEDFull HD+, risoluzione di 2340×1080 pixel, un aspect ratio di 19.5:9 privo di notch, ma dotato unicamente di lettore d’impronte digitali. Reno 5G, Reno Zoom 10x e Reno saranno disponibili in due colori Ocean Green e Jet Black, il primo dai riflessi verdi e il secondo con sfumature blu e grigie.

Oltre al design, i tre dispositivi si distinguono per il meccanismo pop up laterale che nasconde la fotocamera anteriore, l’auricolare e il flash LED. Questo congegno garantisce circa 200.000 aperture. La novità sono i sensori ai lati: questi sono in grado di rilevare una caduta improvvisa permettendo al software di sigillare il pop up, evitando così di arrecare danni alla parte più delicata del dispositivo.

 

oppo-reno-4

Fotocamera ad alti livelli

La serie Reno dispone di un comparto fotocamere non indifferente. Reno Zoom 10x è dotato di una tripla fotocamere con obiettivo primario da 48MP, più un grandangolare da 8MP e un teleobbiettivo da 13MP. Le tre fotocamere operano in maniera simultanea ottimizzando la qualità dell’immagine anche a seconda dei vari valori di zoom. In aggiunta, Reno Zoom 10x dispone di stabilizzatore ottico dual (OIS) per la fotocamera principale assicurando una qualità alta per tutte le foto.

Requisiti di cui la serie Reno è dotata e che giocano a favore della qualità dell’immagine sono sicuramente l’AI, l’HDR e la riduzione del rumore. Per i fan delle video riprese, Oppo non si è fatta mancare la ripresa di video 4K fino a 60 fps e la tecnologia Audio Focus che sfrutta più microfoni per registrare i suoni circostanti in maniera ampia.

oppo-reno

Smartphone performanti

Passando invece alle prestazioni, anche qui non si può  certo rimanere delusi. Tanto Reno 5G che Reno Zoom 10x sono alimentati dal Qualcomm Snapdragon 855, che, come vi avevamo anticipato tempo fa, è il primo processore ad essere impiegato con dispositivi 5G. Il modello Reno è alimentato dal chipset Snapdragon 710.

Le alte prestazioni, ovviamente, richiedono una batteria che non sia da meno e che permette all’utente di utilizzare il device nel lungo tempo possibile.  Di fatti, la ricarica flash di OPPO è stata arricchita con VOOC flash 3.0 al fine di poter assicurare alla batteria cicli di vita lunghi. Il sistema operativo è Android Pie, sotto UI ColorOS 6, che migliora la Smart and Game Assistant, la barra di navigazione e la gestione Smart System.

Oppo Series: disponibilità e prezzo

Come anticipato, Reno 5G resterà riservato al mercato svizzero al prezzo di 899€. Saranno disponibili invece per il mercato italiano i restanti due device, Reno a partire dal 10 maggio al prezzo di 499€ mentre Reno 10X Zoom sarà disponibile a giugno e costerà 799€.

 

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - SkyLeaks.it | Do not miss any TechNews - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.