Samsung Galaxy F: svelata un’anteprima del nuovo smartphone pieghevole

Il primo smartphone pieghevole, il Samsung Galaxy F, è atteso sul mercato ad inizio 2019 con un’anteprima mostrata dal vivo alla Samsung Developer Conference 2018 nel mese di Novembre.

Samsung Galaxy F, è il nome provvisorio dello smartphone pieghevole annunciato dalla società coreana, che stando ad una serie di indiscrezioni, potrebbe arrivare entro la fine del 2018. L’azienda coreana non ha fornito nessuna specifica tecnica per il nuovo smartphone.

L’unico dato trapelato è l’Infinity Flex Display, il quale, dovrebbe avere una dimensione massima di 7,3″ quando è aperto, e di 4,58″ quando è chiuso. Due saranno le modalità d’uso. Quando il telefono è piegato, si potrà utilizzare come un tradizionale smartphone sfruttando lo schermo touch verticale, mentre aprendo a libro il display interno il cellulare diventa praticamente un tablet.

Per il resto, è stato quasi impossibile notare specifiche riguardanti il design del dispositivo, che era posto all’interno di una spessa custodia. In termini di grafica, i pochi secondi a disposizione sono stati sufficienti per guardare il nuovo design che Samsung chiama ‘One UI’.

Gli elementi più importanti sono posti nella parte bassa dello schermo, così da agevolare l’utilizzo con una mano sola e consentire, una navigazione più rapida. Il prezzo dello smartphone pieghevole, non ancora reso noto, dovrebbe aggirarsi intorno ai 1000€.

“Sammobile” nota che del primo dispositivo della serie Galaxy F, risulta essere in fase di test il firmware versione F900USQU0ARJ5. Stando alla fonte, il device dovrebbe essere dotato di 512 GB di memoria interna e avrà il supporto dual-SIM.

Samsung Galaxy X/F – render brevetto emerso a dicembre 2017

 

Altro asset distintivo reso disponibile agli sviluppatori è Bixby Developer Studio, un tool di programmazione che consentirà di implementare le funzioni legate all’AI (Intelligenza Artificiale). Il software messo a punto da Viv Labs, (gli stessi creatori di Siri), permette di sfruttare i comandi vocali offrendo nuove esperienze d’uso.

 

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - SkyLeaks.it | Do not miss any TechNews - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

Related Posts

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.