Samsung ha presentato il suo ultimo smartphone della serie Note, il Galaxy Note 9. Il dispositivo ha un display Super AMOLED da 6.4″ con risoluzione 2960 x 1400 e, come i precedenti modelli, supporta la S Pen, migliorata notevolmente a questo giro. Insieme ad esso, anche, presentati il Galaxy Watch e il Galaxy Home!

 

SAMSUNG GALAXY NOTE 9 ED S-PEN

Il cuore del Galaxy Note 9 è lo Snapdragon 845 di Qualcomm e può contare su 6/8GB di RAM, due altoparlanti AKG e una batteria da 4000 mAh. La fotocamera è la stessa da 12MP utilizzata sul Note 8, con l’aggiunta però della funzione Intelligent Camera che è in grado di riconoscere in totale autonomia quando l’utente ha intenzione di scattare una foto (ad esempio mettendosi in posa). Lo Spandragon 845 poi, come ha spiegato Samsung, è accompagnato da un “Water Carbon Cooling System”, per migliorare le prestazioni con le applicazioni più “esigenti” da un punto di vista energetico.

 

La S Pen del Galaxy Note 9 è munita di una nuova funzione Bluetooth che consente di utilizzare lo stylus per scattare foto (selfie inclusi), gestire la riproduzione di video e altro ancora. Samsung ha creato un SDK che permetterà agli sviluppatori di integrare la S Pen nelle loro applicazioni.

 

 

CARATTERISTICHE TECNICHE

GALAXY NOTE 9

Display 6.4-inch Quad HD+ Super AMOLED, 2960×1440 (516ppi)

*Screen measured diagonally as a full rectangle without accounting for the rounded corners

*Default resolution is Full HD+ and can be changed to Quad HD+ (WQHD+) in Settings

Camera Rear: Dual Camera with Dual OIS (Optical Image Stabilization)

– Wide-angle: Super Speed Dual Pixel 12MP AF, F1.5/F2.4, OIS

– Telephoto: 12MP AF, F2.4, OIS

– 2X optical zoom, up to 10X digital zoom

Front: 8MP AF, F1.7

Body 161.9 x 76.4 x 8.8mm, 201g, IP68 (BLE S Pen: 5.7 x 4.35 x 106.37mm, 3.1g, IP68)

*Carrying an IP68 dust and water resistance rating. Based on test conditions of submersion in up to 1.5 meters of fresh water for up to 30 minutes

AP 10nm 64-bit Octa-core processor (Max. 2.7 GHz + 1.7 GHz)

10nm 64-bit Octa-core processor (Max. 2.8 GHz + 1.7 GHz)

*May differ by market and mobile operator

Memory 6GB RAM (LPDDR4), 128GB + MicroSD slot (up to 512GB)

8GB RAM (LPDDR4), 512GB + MicroSD slot (up to 512GB)

*May differ by market and mobile operator

*User memory is less than the total memory due to storage of the operating system and software used to operate the

device features. Actual user memory will vary depending on the operator and may change after software upgrades are performed.

SIM Card Single: one Nano SIM and one MicroSD slot (up to 512GB)

Hybrid: one Nano SIM and one Nano SIM or one MicroSD slot (up to 512GB)

*May differ by market and mobile operator

Battery 4,000mAh

Fast Charging compatible on wired and wireless

Wired charging compatible with QC2.0 and AFC

Wireless charging compatible with WPC and PMA

*May differ by market and mobile operator

OS Android 8.1 (Oreo)
Network Enhanced 4×4 MIMO, 5CA, LAA, LTE Cat.18

*May differ by market and mobile operator

Connectivity Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac (2.4/5GHz), VHT80 MU-MIMO, 1024QAM,
Bluetooth® v 5.0 (LE up to 2Mbps), ANT+, USB Type-C, NFC, Location (GPS, Galileo*, Glonass, BeiDou*)*Galileo and BeiDou coverage may be limited.
Payment NFC, MST

*May differ by market and mobile operator

Sensors Accelerometer, Barometer, Fingerprint Sensor, Gyro Sensor, Geomagnetic Sensor,
Hall Sensor, Heart Rate Sensor, Proximity Sensor, RGB Light Sensor, Iris Sensor, Pressure Sensor
Authentication Lock Type: Pattern, Pin, Password
Biometric Lock Types: Iris Scanner, Fingerprint Scanner, Facial RecognitionIntelligent scan: Combines iris scan and face recognition for convenient unlocking and in some cases provides enhanced security for certain authentication services
Audio MP3, M4A, 3GA, AAC, OGG, OGA, WAV, WMA, AMR, AWB, FLAC, MID, MIDI, XMF, MXMF, IMY, RTTTL, RTX, OTA, DSF, DFF, APE
Video MP4, M4V, 3GP, 3G2, WMV, ASF, AVI, FLV, MKV, WEBM

 

Ecco un’infografica per l’S-Pen

 

PREZZI, COLORI E DISPONIBILITA’

Il nuovo Samsung Galaxy Note 9 sarà disponibile in Italia dal 24 agosto, nelle versioni da 128GB (prezzo al pubblico 1029 euro) e 512GB (prezzo al pubblico 1279 euro), nelle colorazioni Ocean Blue, Midnight Black e Lavender Purple.

Sarà però possibile preordinare il nuovo smartphone Samsung da oggi al 23 agosto, accedendo in questo modo alla campagna internazionale di trade-in Samsung, che valuterà fino a 600 euro il vecchio smartphone dei consumatori.

Solo per l’Italia, inoltre, sarà possibile acquistare il Galaxy Note 9 con la formula Samsung Smart Rent sul sito samsung.com in aggiunta al programma di trade-in: con Samsung Smart Rent, i consumatori potranno ottenere il nuovo flaghship con un anticipo di 99 euro e 24 rate da 44,90 euro (per la versione da 512 GB) e 35,90 euro (per la versione da 128 GB) con copertura contro danni e furto inclusa.

Inoltre a partire da domani 10 agosto, sarà possibile vedere in anteprima il nuovo Galaxy Note 9 nei migliori punti vendita di prodotti di tecnologia in Italia e presso il Samsung District a Milano.

 

VIDEO

 

 

 

SAMSUNG GALAXY WATCH

Inaugurando una nuova famiglia di prodotto, con un brand più distintivo rispetto al passato, Samsung ha svelato oggi il nuovo Galaxy Watch. Si tratta di un nuovo wearable generico, e non specifico per lo sport, che vuole portare sul mercato diverse caratteristiche ricercate dagli utenti: lunga autonomia operativa, connettività LTE, funzionalità per il fitness e per il benessere in generale, e un design che sia il più possibile accattivante e senza tempo. Lo smartwatch dispone inoltre di nuove funzionalità per il monitoraggio del sonno e dello stress, e verrà proposto con tre quadranti diversi in Silver, Midnight Black e Rose Gold, tutti con cinturini personalizzabili di colori diversi.

 

 

Caratteristica interessante del Galaxy Watch è la presenza opzionale di un modulo LTE che consente di usare tutte le funzionalità presenti senza imporre l’abbinamento con uno smartphone. Con la variante LTE è quindi possibile chiamare, scambiare messaggi, usare app di navigazione o ascoltare la musica, e molto altro, anche se non si effettua il pairing con un device esterno via Bluetooth. Non mancheranno ovviamente promemoria, informazioni sul meteo e sulla pianificazione delle attività. Galaxy Watch non è uno sportwatch, ma è comunque pensato per gli amanti del benessere e per chi intende massimizzare le proprie attività sportive.

 

SPECIFICHE TECNICHE

  • Display: 1,3″ o 1,2″ – entrambi SuperAMOLED Circular da 360×360 pixel
  • Dimensioni: 46 x 49 x 13 mm – 63 gr (senza cinturino) / 42 x 46 x 13 mm – 49 gr (senza cinturino)
  • Cinturino: da 22 mm e  da 20 mm in base al modello
  • Batteria: 472 mAh – 270 mAh
  • AP: Exynos 9110 Dual core 1,15 GHz
  • Memoria: LTE: 1,5 GB RAM – 4 GB di storage / Bluetooth: 768 MB di RAM – 4 GB di storage
  • Connettività: 3G / LTE, Bluetooth 4.2, Wi-Fi n, NFC, A-GPS/GLONASS
  • Sensori: Accelerometro, giroscopio, barometro, HRM, Luce ambientale
  • Ricarica: Wireless basata su WPC
  • Resistenza: 5 ATM + IP68 / MIL-STD-810G
  • Compatibilità: Android 5.0 e successivi / iPhone 5 e successivi con iOS 9.0 e successivi

 

PREZZI E DISPONIBILITA’

In base ai comunicati Samsung, il nuovo Galaxy Watch sarà disponibile a partire dal 24 Agosto negli USA e dal 31 Agosto in Corea del Sud, ad un prezzo non ancora ufficializzato. Aggiorneremo l’articolo con le informazioni anche per il nostro mercato italiano.

 

 

 

SAMSUNG GALAXY HOME

Samsung ha annunciato il nuovo Galaxy Home, il suo primo smart speaker equipaggiato con l’assistente vocale Bixby e dotato di tutte le funzionalità che gli permettono di integrarsi all’interno dell’ecosistema SmartThings. Galaxy Home sarà presentato in maniera ufficiale nel corso della prossima Samsung Developer Conference, tuttavia Samsung ha colto l’occasione per svelare qualche dettaglio attorno il suo prossimo prodotto.

 

 

Dotato di 6 potenti speaker e 8 microfoni, Galaxy Home è un dispositivo pensato per offrire un’esperienza musicale di alta qualità e tutte le potenzialità di Bixby, grazie alla possibilità di riconoscere la voce dell’utente anche quando questo non è in prossimità del dispositivo. Nel corso della presentazione sono stati utilizzati ben 160 Galaxy Home per dimostrare l’elevata qualità dello speaker – realizzato anche con il supporto di AKG – tuttavia dovremmo attendere ancora qualche mese per scoprire tutti i dettagli relativi a questo nuovo prodotto.

 

Soddisfatti di questo evento? Fatecelo sapere nei commenti!

 

AC – GR

 

 

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - SkyLeaks.it | Do not miss any TechNews - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.