Migliorato e ridisegnato, il Samsung Galaxy Fold, verrà presentato entro l’autunno. L’azienda sudcoreana si scusa per il ritardo: “Ringraziamo per la pazienza i nostri fan in tutto il mondo”

Galaxy Fold, il primo dispositivo di Samsung con un display pieghevole, arriverà a Settembre. Lo ha annunciato l’azienda di Seul con un comunicato ufficiale in cui sostiene di aver risolto i problemi allo schermo che ne avevano ritardato l’uscita, circa tre mesi fa.

I recensori che avevano potuto provare in anteprima il dispositivo avevano scoperto in pochi giorni una serie di difetti che lo rendevano praticamente inutilizzabile.

Samsung, ha esteso lo strato protettivo superiore dell’Infinity Flex Display oltre la cornice, e questo era sicuramente uno degli aspetti più critici, in modo da far capire che “è parte integrante del display e non è deve essere rimosso”.

Gli ingegneri del colosso coreano hanno poi “aggiunto ulteriori rinforzi per proteggere il dispositivo da detriti esterni pur mantenendone intatta l’esperienza pieghevole”, e questo farà entrare meno sporcizia.
Anche la parte superiore e inferiore della cerniera sono state rinforzate con nuove protezioni e c’è meno spazio tra la parte inferiore dei cardini e lo schermo stesso.

Nel frattempo la divisione software dell’azienda coreana ha proseguito il suo lavoro sull’ottimizzazione dell’esperienza generale del prodotto, con l’adattamento di un numero sempre maggiore di applicazioni al nuovo insolito formato.

Nessuna indicazione, invece, sulla possibilità che questi cambiamenti possano influire o meno sul prezzo. Con ogni probabilità Samsung mostrerà il suo Galaxy Fold in anteprima all’IFA, la fiera dell’elettronica che si tiene a Berlino all’inizio di Settembre.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - SkyLeaks.it | Do not miss any TechNews - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.