La situazione Huawei-ban sembra essersi raffreddata, Donald Trump ha infatti concesso alle aziende americane di vendere i loro prodotti ad Huawei. Ma ancora la questione non si è risolta del tutto.

E’ ormai noto il blocco effettuato da Trump nei confronti di Huawei per non far commerciare la multinazionale cinese con le aziende americane. Dopo un periodo privo di aggiornamenti in merito a tutto ciò, di recente il presidente statunitense ha concesso ad Huawei di poter continuare a fare affari con le multinazionali americane, anche se rimangono dei piccoli vincoli.

Ecco le parole di Trump dopo aver dato il via libera all’azienda cinese: “Le aziende statunitensi possono vendere le loro apparecchiature a Huawei. Stiamo parlando di apparecchiature che non rappresentato un problema di sicurezza nazionale.

Il capo di stato statunitense ha fatto preludere dalle proprie dichiarazioni che le multinazionali americane, dopo il blocco imposto da lui stesso ad Huawei con le aziende, non sarebbero state molte soddisfatte di questa scelta imposta dal capo degli U.S.A. Dunque dichiara Trump che le industrie statunitensi potranno continuare a vendere le proprie apparecchiature all’azienda cinese, dato che non c’è nessun rischio per la sicurezza nazionale.

Risultati immagini per trump huawei

Come già detto sopra, Donald non ha esplicitamente risposta alla domanda se Huawei verrà rimossa dalla Entity List, cioè la lista nera delle aziende che rappresentano una minaccia per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti, e per le quali esiste il divieto di commercio. Un funzionario di Huawei ha fatto poi sapere che “[Huawei] è disposta a continuare ad acquistare prodotti da aziende americane. Ma non vediamo un grosso impatto su ciò che stiamo facendo al momento. Ci concentreremo sul fare bene il nostro lavoro”. Il che può significare che Huawei si guardi bene dall’abbandonare i piani per continuare la corsa da sola.

Stati Uniti e Cina durante un incontro istituzionale, che sarà presumibilmente a breve, dovrebbe trovare un accordo definitivo tra le due parti. Al momento dunque non c’è nessun rischio per gli utenti che posseggono un dispositivo. Huawei

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - SkyLeaks.it | Do not miss any TechNews - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.