Finalmente arriva il sensore d’impronte sotto il Display! Grazie di cuore VIVO X20 Plus

 

Vivo X20 Plus UD è il primo smartphone al mondo con lettore di impronte sotto allo schermo (UD= Under Display). 

 

 

La scheda tecnica di Vivo X20 Plus UD è molto simile al modello precedente X20, con meno batteria, ma con più memoria interna.

Di seguito le caratteristiche…

  • OS: Android 7.1.1 FunTouch Torrone con OS 3.2
  • Dimensioni: 165,2 × 80,02 x 7,35 mm
  • Peso: 183,1 grammi
  • Schermo: 6,43” Full HD+ (1.080 x 2.160 pixel, 18: 9) Super AMOLED
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 660 con
  • Adreno 512 GPU
  • RAM: 4 GB
  • Memoria interna: 128 GB espandibile (con microSD fino a 256 GB)
  • Fotocamera posteriore: dual camera 12 megapixel f/1.8, OIS + 5 megapixel
  • Fotocamera frontale: 12 megapixel f/2.0 con soft LED flash
  • Connettività: Hybrid dual SIM (nano + nano/microSD), LTE, Wi-Fi 802.11 ac (2,4 / 5 GHz), Bluetooth 5.0, GPS
  • Batteria: 3.800 mAh con Quick Charge

 

Lo smartphone è stato presentato ufficialmente in Cina dopo essere già stato anticipato al CES di Las Vegas al prezzo di 3.598 yuan, circa 460€

Oltre il riconoscimento del volto questo X20 plus UD di VIVO ci permette anche di duplicare le App e tramite Vivo Game Engine aumenta le prestazioni nei giochi, ma l’innovazione più importante è presentata dal Sensore d’impronte che finalmente si sposta sotto il display.

Una tecnologia presentata già 2 anni fa da synaptics, che permette di riconoscere la nostra impronta digitale posizionando il dito sopra il display, ma non è tutto oro ciò che luccica, al momento tale tecnologia è acerba e triplica il tempo di riconoscimento di una sensore fingerprint standard e ovviamente il dito deve essere posizionato in una posizione specifica, non a tutto display come molti ipotizzavano.

Naturalmente è il primo smartphone che possiede tale features e siamo sicuri che col tempo si ottimizzerà il tutto, forse già col prossimo OnePlus 6, visto che Vivo, Oppo e OnePlus sono direttamente collegate tra loro.

Ottimo lavoro a VIVO quindi che è riuscito ad implementare una tecnologia dove molti brand blasonati hanno fallito, come Samsung con S8, infatti il sensore del Galaxy 2017 era posizionato in un posto molto scomodo perché inizialmente doveva essere sotto il display ma per dei problemi funzionali hanno dovuto ripiegare la scelta è posizionarlo di fianco alla fotocamera! Ma a quanto pare S9 non avrà affatto la tecnologia del fingerprint UD, ma ancora sul retro, questa volta, per lo meno, sotto la fotocamera!

 

Personalmente spero che tale features ormai attuabile venga implementata in tutti gli smartphone del 2018, perché permette di essere associata a display Bezel Free e la preferisco al sensore d’impronte sul retro e al riconoscimento facciale!!

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - SkyLeaks.it | Do not miss any TechNews - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.