A partire dal 15 Luglio previste nuove rimodulazioni per alcuni utenti della multinazionale

In arrivo notizie non gradevoli per alcuni utenti Vodafone: dal 15 luglio sono previste una serie di rimodulazioni che apporteranno incrementi di circa 1,98€ al mese offrendo in più 20 GB al mese per un anno senza costi aggiuntivi.

Non è passato molto tempo dalle ultime rimodulazioni effettuate dalla compagnia telefonica. Ad aprile, infatti, erano incrementati i costi della linea fissa con aumenti variabili fino a € 3,99, aumenti dovuti ai continui investimenti volti a garantire a tutti i clienti la massima qualità possibile.

Vodafone ha già iniziato ad informare i propri user con un messaggio, ma al momento non siamo a conoscenza di quali promozioni saranno coinvolte.  L’unica certezza di cui disponiamo è che Vodafone fornirà in cambio 20GB al mese per un anno, in maniera totalmente gratuita.

Modifica contrattuale: dal 15/7 se il tuo credito si esaurisce potrai avere continuita’ di servizio e utilizzare la tua SIM per parlare e navigare senza limiti al costo di 0,99 euro per 24 ore, per un massimo di 48 ore consecutive. Inoltre, per continuare a investire sulla rete e offrire la massima qualita’ dei nostri servizi, a partire dal 15/7 la tua offerta costera’ 1,98 euro in piu’ al mese. Potrai attivare 20 GB al mese per 1 anno senza costi aggiuntivi chiamando il 42590 a partire dal 15/7 per un mese. Puoi passare ad altro operatore o recedere dai servizi Vodafone senza penali fino al giorno prima della variazione contrattuale su variazioni.vodafone.it, con raccomandata A/R, via PEC, nei negozi Vodafone o chiamando il 42590, con causale “modifica condizioni contrattuali”. Per info chiama il 42590 o vai su voda.it/info.

Come si legge dal testo, l’utente non contento del cambiamento potrà recedere gratuitamente e cambiare gestore senza alcuna penale seguenda la dicitura sopra indicata.

Al momento non sono stati forniti ulteriori dettagli dell’operatore. 

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - SkyLeaks.it | Do not miss any TechNews - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.